Stampa
Visite: 1162

Giorno 3/3/2012 ci siamo recate a Calatafimi Segesta (TP) per partecipare al 4° Premio Regionale di Giornalismo scolastico “Mauro Rostagno”, organizzato da “Libera, Associazioni, Nomi e Numeri Contro le Mafie”, avente come tematica “Mafia e antimafia: il ruolo della società civile e responsabile”. Nel corso dell’incontro, tenutosi al “Cine Teatro Alhambra”, è stata data l’opportunità ad alcuni alunni provenienti da tutta la Sicilia di intervistare il Procuratore della Repubblica di Torino  Giancarlo Caselli.

Il progetto ha richiesto, innanzitutto, una preparazione volta ad approfondire la tematica ed a formulare le domande relative all’intervista. Il viaggio per raggiungere Calatafimi è stato un po’ lungo, ma ne è valsa la pena non solo perché durante il percorso abbiamo avuto modo di vedere il tratto di autostrada in cui è avvenuto l’attentato al giudice Falcone, simbolo della lotta contro la mafia, ma soprattutto perché ci ha fatto capire quanto i giovani siano sensibili al problema e, attraverso le risposte del dott. Caselli, quanto sia importante il nostro ruolo e quello della società in genere per combattere il fenomeno mafioso.

 

   Agnese Catania, Rossella Najili, Valentina Sperlinga   

Classe II SB Liceo delle Scienze Umane opzione Economico Sociale