Il giorno 9  novembre dell’anno 2013 si è svolto  nell’Aula Magna del Liceo  Statale Lombardo Radice il Convegno di Storia dal titolo: ”Dallo sbarco alleato all’avvio della Resistenza” rivolto agli alunni delle quinte classi .

Organizzato in collaborazione tra il nostro  Liceo  e l’ANPI, AED, ANPPIA e Centro Issico,  il  Convegno  ha offerto un’occasione per riflettere sulla complessità di eventi storici  così cruciali per la storia d’Italia e fondamentali  per promuovere il recupero di una identità e di una memoria storica che con l’incalzare degli anni potrebbero perdere della loro esatta connotazione.

 

Dopo i saluti del Dirigente Scolastico Piera Paladino, ha aperto i lavori la Presidente dell’ANPI Santina Sconza a cui ha fatto  seguito l’intervento del prof. Rosario Mangiameli con un importante escursus storico sulla crisi del fascismo e la caduta dello stato monarchico. L’analisi dei fatti ha visto l’intervento del prof. Felice Rappazzo che ha presentato ai nostri alunni l’influenza della  crisi del fascismo nella letteratura italiana con riferimento ai maggiori scrittori e poeti dell’età della seconda guerra mondiale. Il quadro storico si è arricchito dell’intervento del  prof Ermanno Taviani  che ha offerto ai nostri alunni una ricca carrellata di stralci cinematografici di pregevole valore artistico. Al termine dei lavori, tra gli ospiti del Convegno si è distinto l’intervento  dell’on Burtone per la commozione e l’affetto con cui ha raccontato la drammatica vicenda  del padre, il partigiano “Morello”

Ad attestare l’interesse che tale convegno ha suscitato, la partecipazione spontanea di tutti i prof del Lombardo Radice e non soltanto di quelli della disciplina,  maggiormente coinvolti  nella preparazione degli studenti.