Riscoprire  ERCOLE in Sicilia tra Mito  e  Leggenda

  

Quest’anno il Liceo ”G. Lombardo Radice” di Catania collabora al Partenariato Strategico Internazionale Searching for the Labours of Hercules inserito nel nuovo Programma Erasmus+ finanziato dall’Unione Europea e dall’Agenzia Nazionale Turca. A tale progetto partecipano altre sei scuole di altrettante nazioni (Turchia, Spagna, Grecia, Romania, Ungheria, Italia) e le due Università di Atene e Ankara.

Va ricordato che il Liceo ha una lunga e consolidata esperienza in questi ambiti, avendo promosso già da parecchi anni progetti Comenius.

Nell’anno in corso, l’oggetto della collaborazione, ovvero il punto focale su cui convergono lo studio e le ricerche degli studenti e degli insegnanti è la realizzazione della guida turistica Ercole nel nostro territorio, relativa agli itinerari propri dell’eroe mitico, individuati  in Sicilia. L’intento è ripercorrere, attraverso la riscoperta di luoghi, di testimonianze culturali e artistiche,  il percorso lungo cui si sono snodate le Dodici Fatiche di Ercole. In questo modo si vuole ridare vita simbolicamente alla figura dell’eroe Ercole in Sicilia, con la peculiarità d’essere un trait d’union tra Oriente e Occidente, tra Nord e Sud, al centro del Mediterraneo.

Durante il meeting la professoressa Selay Arkun dell’Università di Ankara terrà dei laboratori TIC presentando agli studenti tecniche multimediali, tese alla realizzazione di prodotti informatici innovativi legati all’idea-forza delle “fatiche di Ercole”; dal canto loro, le professoresse Ornella D’Angelo e Conci Mazzullo si occuperanno delle attività relative alla tematica dell'incontro. Questo progetto è l’esito della collaborazione della Prof.ssa Conci Mazzullo e Gabriella Ferrari in due Progetti Comenius precedenti, legati al mondo Greco-Romano e premiati a livello nazionale e internazionale (eTwinning Quality Label e Mediterranean Prize).

Il Liceo ”G. Lombardo Radice” ospiterà docenti e studenti  durante il meeting internazionale Searching for the Labours of Hercules, previsto nei giorni 11-15 aprile 2016.

La tappa di Catania è la quarta mobilità transnazionale dopo quelle di  Zonguldak in Turchia, Desenzano del Garda in Italia e di Andujar in Spagna.

 

prof.ssa Conci Mazzullo