Stampa

 

Leggere leggeri - Il Barone Rampante di Italo Calvino

Giovedì 29 aprile si è svolto presso alcune delle aule virtuali del liceo Lombardo Radice di Catania l’incontro Leggere leggeri - Il Barone Rampante di Italo Calvino. L’iniziativa, alla quale hanno partecipato le classi V sezioni A, B, C, LE, III sezioni A e LC e II sezioni D e LG, si inseriva in seno al progetto Cento libri – Leggere leggeri, nato da una collaborazione tra il Ministero dell’Istruzione e l’associazione culturale Piccoli Maestri, per promuovere la lettura dei classici nelle scuole. 

Il progetto Cento libri – Leggere leggeri è rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado e ha raccolto numerose adesioni, tra scrittrici e scrittori. Ciascuno di questi ha proposto tre libri che ama tra i classici del Novecento, tre libri importanti che vorrebbe non fossero dimenticati, tre compagni di viaggio per raccontare nelle classi virtuali la passione per la lettura.

Piccoli Maestri è invece un’associazione di scrittori e scrittrici che vanno nelle scuole a raccontare e leggere libri. Quelli più belli e imprescindibili, quelli che non vogliono siano dimenticati.  Questo raccontare i libri che si sono amati vuole essere un modo per contagiare l’amore per la lettura. 

Il “Piccolo Maestro” che ha incontrato le ragazze e i ragazzi del Lombardo Radice è stato Tommaso Giartosio, scrittore e conduttore radiofonico - conduce assieme a Loredana Lipperini il programma "Fahrenheit" di Rai Radio 3 - 

Il libro scelto dagli studenti  fra i cento proposti dagli scrittori di Leggere leggeri è stato il Barone Rampante, che stranamente racchiude fra le sue pagine un singolare parallelismo fra la volontà di allontanarsi dalla società del protagonista e l’attuale situazione di solitudine che siamo costretti a vivere a causa della pandemia. Cominciando con il leggere l’incipit del Barone rampante e dichiarando Calvino “narratore degli inizi: uno scrittore, cioè, per il quale gli inizi sono già delle narrazioni in sé”, Tommaso Giartosio ha poi condotto con passione i ragazzi fra le pagine del libro, guidandoli fra le allegorie della storia e nel mondo della poetica e della vita personale di Calvino. Alla fine dell’incontro i ragazzi hanno posto delle domande allo scrittore a proposito del classico in questione, mostrando non solo vivo interesse, ma anche particolare spirito critico e coscienza sociale.

Il Lombardo Radice del resto è un liceo che spesso, negli anni, ha ospitato e promosso eventi e iniziative culturali che hanno spinto i suoi allievi a far propria una consapevolezza letteraria che diventa - come dice Calvino stesso - un utile strumento per la vita.

I Piccoli maestri si augurano che quello di oggi possa essere solo il primo di una serie di incontri a venire.

http://www.aetnanet.org/scuola-news-24885205.html