STAGE DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO A VALENCIA

III LA  e  III LC

 

     Il Museo Nacional de la cerámica, il Palacio del Marqués de Dos Aguas,  il Museo Fallero, la  Ciudad de las Artes y de las Ciencias, il Centro histórico de la ciudad di Valencia hanno costituito lo scenario su cui gli studenti della IIILA e IIILC hanno dato prova di autentica professionalità, frutto dell’impegno e dell’assunzione di consapevolezza circa il profondo significato del progetto di Alternanza Scuola Lavoro.

   Dal 25 febbraio al 4 Marzo, i ragazzi, accompagnati dalle docenti tutor Maria Franchino, Patrizia Curatolo e Angelica Rubicondo, hanno svolto una proficua attività di stage linguistico, presso una delle Accademie di lingua spagnola per studenti stranieri più accreditate sul suolo ispanico, l’Arcades del Cid.

   Guidati da docenti madrelingua esperti nel settore, gli studenti hanno appreso, in primo luogo, la microlingua del settore turistico-museale. Acquisiti gli strumenti linguistici mirati, i ragazzi sono stati, dunque, protagonisti di  esercitazioni sul campo, lungo percorsi turistici e siti di interesse artistico. L’attività di stagisti ha consentito loro di tradurre in azione il lavoro teorico, svolto attraverso ricerche e ipotesi di percorsi formulati nelle giornate preparatorie allo stage.

   Un’opportunità formativa decisamente unica che ha consentito il contatto diretto con le professionalità operanti nei musei e nel territorio valenziano e lo sviluppo di un reale apprendimento in cui i nostri ragazzi sono stati attori – tra l’altro molto bravi!-  del processo educativo.

 

    “Nella ricerca e con la ricerca, il lavoro dell’insegnante smette di essere mestiere e diventa professione”( J.Piaget)